POLITICA PER LA QUALITA’, PER L’AMBIENTE E LA SICUREZZA

La prima certificazione ottenuta dal CSR e’ la Certificazione di Qualita’ ISO 9001-2008, un impegno che testimonia la grande attenzione rivolta alla qualità dei servizi erogati ai clienti ed alle cooperative associate.

Il percorso di specializzazione che hanno intrapreso il Consorzio Sociale Romagnolo e le cooperative associate, hanno portato a conseguire anche la Certificazione Ambientale ISO 14001:2004.

Una tappa importante, che costituisce per il CSR la conferma professionale del lavoro svolto in questi anni nell’area dell’igiene ambientale e l’acquisizione di quelle competenze espresse dalle singole cooperative che hanno consolidato le loro attivita’ lavorative in questo settore.

La politica del Consorzio Sociale Romagnolo fa propri i seguenti principi:

favorire l’inserimento lavorativo e l’integrazione sociale delle fasce più deboli a rischio di emarginazione attraverso l’acquisizione di commesse a favore delle cooperative socie sia in convenzione diretta con enti pubblici che partecipando a gare e appalti, sia con incarichi di imprese e altri soggetti;
promuovere la cooperazione sociale nei confronti di stakeholder per diffondere la cultura dell’accoglienza e dell’integrazione sociale.
impegnarsi al rispetto degli obblighi di conformità normativa applicabili siano essi connessi ai servizi erogati, all’Ambiente, alla Sicurezza sul Lavoro e quanto altro di pertinenza;
impegnarsi costantemente per la protezione dell’ambiente, la prevenzione dell’inquinamento , individuando gli aspetti ambientali rilevanti della propria attività e definendo specifici obiettivi di miglioramento per la riduzione dei relativi impatti;
impegnarsi per il miglioramento continuo del sistema di gestione della qualità e dell’ambiente per accrescere le proprie prestazioni;
promuovere la cultura dell’Ambiente, della Salute e della Sicurezza negli ambienti di lavoro, rispettando e diffondendo nelle proprie associate i principi di conformità alla normativa applicabile e alle prescrizioni sottoscritte, prevenzione dell’inquinamento, salvaguardia della salute e sicurezza dei lavoratori e impegno al miglioramento continuo delle prestazioni in materia di ambiente e sicurezza;
sollecitare le cooperative associate alla qualificazione dei servizi offerti in un’ottica di miglioramento continuo e in grado di coniugare i principi etici con i criteri economici di mercato;
essere per le cooperative associate l’organismo di riferimento e rappresentanza in un’ottica di miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza nel raggiungimento dei loro obiettivi sociali;
essere una struttura di supporto per le cooperative aderenti nelle attività di formazione, comunicazione e sviluppo;
assicurare il rispetto dei requisiti contrattuali impliciti e espliciti relativi alle commesse di lavoro, garantendo il rispetto di tutte le leggi e regolamenti del settore.

Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio e/o suoi delegati definisce gli Obiettivi della Qualità, Ambiente e Sicurezza, da raggiungere e individua nell’attività del Riesame periodico la modalità più efficace per riesaminare la Politica e gli obiettivi individuati, per definirne dei nuovi.

Per realizzare i propri principi il Consorzio Sociale Romagnolo ha identificato obiettivi strategici da conseguire così descritti (estratto):
migliorare le propria organizzazione dotandosi di un Sistema Organizzativo conforme alle norma internazionali ISO 9001 e ISO 14001;
intraprendere efficaci azioni di comunicazione e promozione delle proprie attività e di quelle delle cooperative socie rivolte agli stakeholder;
definire annualmente sostenibili e misurabili obiettivi di miglioramento per la qualità e l’ambiente da conseguire, tenendo conto delle esigenze delle parti interessate rilevanti, dei requisiti applicabili, degli aspetti ambientali significativi e dell’accrescimento della soddisfazione del cliente, considerando i propri rischi e opportunità;
individuare nell’ambito della progettazione di nuovi servizi o nella modifica di quelli esistenti le potenziali ricadute sull’ambiente identificando e quantificando ove applicabile e sostenibile, i possibili miglioramenti per l’ambiente;
stimolare le cooperative socie nel migliorare la loro organizzazione, la protezione dei lavoratori e la tutela dell’ambiente, favorendo percorsi di certificazione delle cooperative secondo le norme volontarie internazionali
supportare l’attività delle cooperative associate fornendo servizi e monitorando le loro necessità nell’ottica di fornire la rappresentanza e il sostegno necessario per la crescita e la stabilità delle associate nonché per accrescere e sensibilizzare il senso di appartenenza;
sollecitare le associate nell’attuazione di programmi di formazione e aggiornamento rivolte al proprio personale al fine di qualificare i servizi offerti, gestire gli aspetti in materia di ambiente e sicurezza, anche utilizzando le opportunità di finanziamento esistenti
monitorare a campione l’erogazione del servizio assegnato alle cooperative socie, al fine di verificarne la conformità ai requisiti applicabili, adottando metodi di controllo ponderati, in base al rischio e opportunità, con criteri di equità e alternanza.

Copia del presente documento firmato dal Presidente, è distribuito al personale, affisso nei locali del Consorzio e pubblicato sul sito web.