Area Vasta Romagna


Dall’appalto di Herambiente vinto dal CSR al positivo approccio di un consorzio unitario sulla realtà ravennate e forlivese/cesenate: “Il CSR ha saputo anticipare i tempi”. Per il futuro: “Rilanciare la coprogettazione con la Pubblica Amministrazione e puntare sulla rendicontazione sociale”. Giacomo Vici, 34 anni, Direttore del Consorzio Solco di Ravenna, che raduna 16 cooperative di tipo A e B del territorio della provincia di Ravenna....

Leggi...


Le pulizie come attività principale, la difficoltà nell’affrontare le gare, l’adesione al CSR e il rilancio dei valori e della filosofia che la contraddistinguono. Nata nel 1982, CIS Rubicone è una cooperativa sociale di tipo B di Savignano sul Rubicone che opera nei settori delle Pulizie civili ed industriali, tipografia, servizio affissioni, servizio illuminazione votiva cimiteriale e piccoli lavori di assemblaggio. Dallo scorso 2016 è...

Leggi...


New entry nella compagine sociale del CSR per l’anno 2016 è stata la cooperativa Oltresavio Vigne di Cesena. A guidarla, il presidente Sonia Zilio che, in questa intervista, racconta la storia e le prospettive della sua cooperativa sociale, oltre all’impatto, positivo, dell’ingresso nel Consorzio Sociale Romagnolo. Preoccupata per il futuro della cooperazione sociale, il presidente Zilio lancia l’appello: “Ritroviamo in primis lo spirito di cooperazione...

Leggi...


Simone Vezzali, presidente della cooperativa In Opera dal 2011: dopo oltre un anno dell’insediamento del nuovo CdA del CSR, può raccontare quali sono le sue sensazioni rispetto al lavoro che viene svolto dal CSR e sull’importanza del suo ruolo? In quest’ultimo anno è cambiata la configurazione del CSR, sicuramente grazie al fatto che c’è stato un ricambio generazionale nel CdA, un passaggio che ha generato la...

Leggi...


L’ingresso nel Consorzio Sociale Romagnolo: ‘Una scelta strategica’ Nel mondo della cooperazione sociale dal 2001, a parte una breve parentesi in CNA, Cesare Zavatta, 41enne residente a Castiglione di Cervia, dal 2014 è Presidente della Cooperativa Sociale Lo Stelo ed è responsabile anche dell’area A della cooperativa. Da qualche settimana siede all’interno del CDA del CSR come membro invitato permanente Presidente Zavatta, ci racconti brevemente...

Leggi...


Cooperazione sociale di tipo A e B: “Possiamo giocare un ruolo strategico, senza perdere mai di vista la nostra mission” Giacomo Vici, 32 anni, originario di Senigallia, è laureato in Giurisprudenza: dal 2008 si è trasferito a Ravenna, dove vive con la moglie e una figlia, occupandosi di contrattualistica, prima per il Consorzio Agape e, dal 2012, per il Consorzio Solco, che raduna cooperative di...

Leggi...


Nomen omen. Il Consorzio Sociale Romagnolo, nell’ultima assemblea, accogliendo all’unanimità all’interno della compagine associativa 9 nuove cooperative, di cui 8 della provincia di Ravenna, si è aperto definitivamente all’Area Vasta della Romagna. Quello che era, nelle previsioni della dirigenza del CSR, un naturale sbocco della propria attività lavorativa, a fronte anche dei cambiamenti strutturali che hanno interessato negli ultimi tempi sia Hera che Usl, è...

Leggi...


Prosegue la crescita del Consorzio Sociale Romagnolo che anche nel 2014 ha chiuso l’anno con un fatturato in crescita, rispetto all’anno precedente, assestandosi ad oltre 16,6mln di Euro di fatturato, realizzato grazie alle 30 cooperative associate, con un utile netto pari a 5.570 Euro. Nel corso del 2014 sono proseguiti principali appalti gestiti dal Consorzio Sociale Romagnolo (servizi ambientali di Hera e trasporti dell’Ausl Romagna)...

Leggi...


In principio è stata Hera, poi è seguita l’Ausl. Domani? Sono tanti i motivi che hanno spinto realtà importanti come Hera e Ausl o gli stessi Comuni a riorganizzarsi in un’ottica di Area Vasta: logistici ed economici, in primis. E Il CSR, assieme alle cooperative sociali di tipo B, ha iniziato a confrontarsi con un mercato del lavoro in continuo cambiamento, non solo nella tipologia...

Leggi...